Widget Image
Widget Image
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 id="9582" html_class="default"]

Il nuovo #coffeebookcorner di Costadoro Social Coffee.

La pausa caffè spesso è accompagnata dalla lettura di un libro: il piacere di sfogliare le pagine, sentire il profumo della carta, magari ascoltando della buona musica, sorseggiando la miscela del vostro caffè preferito. Potrebbe essere ancora più interessante poter leggere un libro che parla della vostra bevanda preferita, quella che vi concedete spesso durante le pause, sarebbe bellissimo poter leggere un libro che parla del caffè, di tutto quello che gli ruota intorno.

Da qualche giorno al Costadoro Social Coffee è arrivata una bella novità: il bookcorner affettuosamente soprannominato “Il caffè fa pensare”, dove potrete trovare l’ispirazione per le vostre letture, fermarvi a leggere un rivista od un libro. Così abbiamo pensato di suggerivi qualche titolo a tema caffè, magari da leggere presso il Bookcorner del Costadoro Social Coffee.

 

Il Profumo del caffè di Anthony Capella.

Robert Wallis ha ventidue anni, espulso da Oxford attende il momento giusto per capire cosa voler fare da grande. Nel frattempo gode della bella vita offerta dal padre. In una dei suoi tanti pomeriggi trascorsi al Café Royal incontra per caso Samuel Pinker, un mercante di caffè. Pinker assolda Robert Wallis, visto il suo palato molto sensibile e una scrittura precisa ed elegante, capace di tradurre in parole ogni sfumatura del gusto. Il suo compito? Creare un cofanetto di aromi per dare al caffè un lessico universale.

 

La Tazzina del Diavolo: viaggio intorno al mondo sulle vie del caffè di Stewart Lee Allen.

Lo scrittore racconta un anno della sua vita in viaggio sulle Vie del caffè per ripercorrere la storia di questa bevanda. Tutto inizia nel 1988, dal Kenya Allen risale in Etiopia nella città di Harrar dove ha avuto inizio la civiltà del caffè. La tappa successiva è Jiiga, alla scoperta di cerimonie religiose legate alla mistura del diavolo. Poi è la volta dello Yemen, nel porto di al-Makkha, storpiato in Mocha, il soprannome universale del caffè. Ed è proprio qui che venne preparata la prima tazza intorno al Duecento.

 

Nel caffè della gioventù perduta di Patric Modiano.

Una donna misteriosa, soprannominata Louki, un affascinante caffè, il caffè Condé, luogo di ritrovo di artisti, scrittori, giovani studenti, il Quartiere Latino, in una Parigi post ’68. Un susseguirsi di storie e intrecci, amori e vita.

 

Il Mercante di caffè di David Liss.

In una Amsterdam del Seicento, un mercante della comunità ebraica protoghese incontra una misteriosa donna olandese che lo porta alla scoperta di una bevanda di provenienza esotica, il caffè. Convincendolo delle sue potenzialità commerciali, la donna lo induce a escogitare un piano per introdurre sul mercato europeo il nuovo prodotto: l’uomo dovrà fronteggiare numerose difficoltà.

 

Dalla parte del caffè: storia, ricette ed emozioni della bevanda più famosa al mondo di Manuel Terzi.

Ancora oggi, tra gli altopiani d’Etiopia, presso case isolate o piccoli villaggi raramente sfiorati da traffici e carovane, il caffè viene offerto agli ospiti secondo un preciso e antico rituale. Un affascinante viaggio intorno al mondo per ricostruire le origini della bevanda nera, dalla sua diffusione nel Corno d’Africa, passando per la civiltà arabo-islamica, fino ad arrivare all’emisfero occidentale.

 

Vi invitiamo al Costadoro Diamante per una speciale degustazione: il caffè del mese di Settembre selezionato da Giulio Panciatici e dalla squadra del CSC, il Jamaica Special tostato appositamente per filtro.